Download Da un castello all’altro by Louis-Ferdinand. Céline PDF

By Louis-Ferdinand. Céline

Show description

Read Online or Download Da un castello all’altro PDF

Best italian_1 books

La rivincita del paganesimo. Una teoria della modernità

Un viaggio alla scoperta delle radici della nostra identitàQuali sono le radici profonde della civiltà moderna? Alcuni anni orsono l. a. Chiesa cattolica domandò all'Unione Europea di riconoscere nella costituzione le "radici cristiane" dell'Europa. l. a. richiesta fu respinta. Il rifiuto opposto dalla quasi unanimità dei paesi europei sta advert indicare non soltanto che viviamo ormai in una società secolarizzata e post-cristiana, ove i seguaci di Cristo sono soltanto un gruppo di cittadini tra gli altri, ma che non è nemmeno così pacifico che i valori e le istituzioni che costituiscono l'ossatura della Modernità siano innanzitutto un'eredità del messaggio evangelico.

TUTTO - Teatro

Schemi riassuntivi in step with conoscere l. a. storia del teatro. mirknig. comSintesi e approfondimenti su periodi storici e correnti teatrali, grandi autori e azioni sceniche.

Giovanna d’Arco. La vergine guerriera

Milano, Euroclub, 1999, eightvo cartonato con sovraccopertina illustrata a colori, pp. 193.

Additional resources for Da un castello all’altro

Sample text

Bene!... si divertono del caso Renault... facciano pure! e il caso Caronte?... orca!... vedono niente!... negano, fumano, ruttano, sono tutti burloni soddisfatti, quasi certi di vivere cent’anni grazie a ste piccole pillole! Madonna!... e ste supergocce Mirador!... almeno io me una cosa, bastardo beninteso! ma radar!... io so da dove Caronte li infilzerà!... il portamento che avranno sulla sua barca!... dico spaccati! vrang! e brang! da un’orecchia all’altra!... frattanto mi fanno cagare, mi barattano, concionano, si ubriacano...

Mi odiano... nessuna sorpresa!... ma gli amici?... afflitti presunti che io non mi riprenda in medicina... come medico... mi rimetta in esercizio!... che dovrei!... e cosí via!... devoti senza macchia! i miei coglioni! il mio intuito! le mie cure meravigliose! e via cosí!... tutti aspettano soprattutto che io crepi, i vecchi amici! il fondo del fondo!... hanno raccolto gli uni gli altri, tutti, un po’ di manoscritti, di carte, dei pezzi, al tempo della grande saccheggiatura... nelle scale... le immondizie...

Vedrei il testone di Loukoum che rompe il ghiaccio di sto mare, intrappolato!... e l’Achille poi! e la sua frataglia!... oh, ma l’essenziale!... intanto sti gesú due anni alla muffa, alla Venstre, e l’articolo 75 nel didietro! vedrei le loro ghigne!... il bene che questo gli farebbe!... finalmente... finalmente... sarebbero guardabili!... si potrebbe stringere loro la mano... sarebbero finalmente usciti dalle parole... Vi parlavo di giú, dell’isola... bisogna dire le cose, delle cose che interessano i vecchi...

Download PDF sample

Rated 4.48 of 5 – based on 20 votes